ISTRUZIONE E UNIVERSITA’

INQUADRAMENTO

E’ sotto gli occhi di tutti che la società sta attraversando un periodo di grossi cambiamenti; attraverso la tecnologia e internet il mondo del lavoro sta mutando e quindi la formazione deve necessariamente trovare nuovi modi e strumenti per affrontare e gestire questi cambiamenti.

Sono tanti ed epocali i fenomeni che la nostra società sta attraversando e dobbiamo assolutamente ripensare l’intero concetto di istruzione perché, ancora oggi, troppo spesso l’università, ma in generale tutto il mondo della formazione, è spesso distaccata dal mondo reale e da quello lavorativo. Quindi abbiamo alcune professionalità che l’università costruisce poco “spendibili” sul mercato del lavoro e tantissime mansioni che quest’ultimo cerca e richiede ma che il mondo accademico non produce.

Lo sviluppo e l’evoluzione di ogni paese passano necessariamente attraverso l’istruzione e l’università, centri e luoghi di formazione indispensabili per far crescere la nuova classe dirigente pronta a dare risposte adeguate a problemi nuovi.

E’ ormai un dato certo che ogni sviluppo economico, tecnologico, sociale, politico di un paese parte dalla formazione, dall’università e dalla ricerca: lo sviluppo di un paese passa attraverso il proprio sistema formativo. Non si può competere a livello internazionale se non si ha una formazione della propria popolazione adeguato e aggiornato.

I dati ci dicono con chiarezza che le nazioni che in questi anni hanno avuto miglioramenti economici, sociali, culturali sono tutti paesi con un sistema universitario e formativo di altissimo livello, all’avanguardia e innovativo.

La formazione universitaria e la ricerca scientifica costruisce la classe dirigente del futuro e quindi sono l’inizio di ogni progresso scientifico, di ogni avanzamento economico, di ogni conquista sociale, di ogni paese avanzato e competitivo.

Nella Silicon Valley, come molti pensano, non ci sono solo multinazionali come Google, Facebook, Apple perché un ruolo importantissimo è ricoperto da università prestigiose come Stanford e Berkeley o da centri di ricerca mondiali come la NASA.

L’università, e in generale l’istruzione, hanno un ruolo strategico per un paese perché forma future generazioni di uomini e donne con idee, sogni, progetti, ideali che andranno ad influenzare le loro scelte e decisioni quando saranno classe dirigente.

IDEA

Il nostro circolo vuole confrontarsi e dialogare con il mondo universitario e con le tantissime associazioni politiche e culturali che si trovano all’interno delle università per comprendere meglio quali sono i problemi e i bisogni degli studenti, qual è la loro visione del futuro e del mondo ma soprattutto per trovare insieme risposte concrete alle sfide future.

Attraverso un progetto ambizioso proprio legato all’università, il circolo con incontri e tavoli dedicati interamente a questo tema vuole incontrare studenti e associazioni studentesche legate alle università milanesi per iniziare insieme un percorso politico di analisi e azioni concrete per la nostra città.

La politica ha il compito di riunire, ascoltare e aiutare le tantissime forze e idee presenti nelle università affinché si possa far avvicinare giovani alla politica attraverso un dibattito e confronto proficuo e di crescita personale.

La distanza tra giovani e politica è ormai grande e ampia: moltissimi di loro non partecipano più alla vita politica delle proprie città, l’affluenza al voto da parte loro è sempre più bassa eccetto rarissime eccezioni, la disaffezione e lo sconforto è molto.

Questo processo purtroppo conduce ad un impoverimento della politica del nostro paese perché perde idee, progetti, soluzioni a problemi concreti, anni di studio trascorsi sui libri; spreca una risorsa fondamentale per il nostro paese: intere generazioni di ragazzi e ragazze preparati e competenti che non si sentono parte del “meccanismo politico” e che, quindi, non danno il loro contributo per migliorare la nostra società.

Attraverso un dialogo tra circolo e università vogliamo ridurre la distanza tra politica e giovani studenti e lavoratori cercando di capire quali siano le cause di questo problema e, insieme, lavorare per costruire un rapporto duraturo tra giovani universitari e politica.

L’università può essere considerato il luogo dell’inizio della coscienza e crescita politica di molti ragazzi e ragazze, il luogo dove azioni politiche possono influenzare seriamente la società che ci circonda e che questi giovani dovranno costruire.

Questo lo faremo attraverso la conoscenza e lo scambio di idee e informazioni ma soprattutto pensando a progetti e azioni concrete che permettano un impegno reale, continuo, serio e incisivo nella vita politica del nostro circolo e della nostra città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...